© 2017, 2019 by Antonio Amatulli. Proudly created with Wix.com

Quello che ci sfugge sulle somatizzazioni

September 2, 2018

La mente può soffrire tramite il corpo?

La risposta breve è: si, può soffrire. 

 

Può sembrare strano, siamo abituati a distinguere tra la Mente con i suoi dolori e il Corpo con i suoi disturbi, ma la realtà è molto più complicata: la mente può influenzare i disturbi organici e il corpo può influenzare i disturbi mentali

 

Poi ci rendiamo conto che esistono disturbi organici che non dipendono dal corpo ma che dipendono dal nostro stato mentale, dal nostro benessere psicologico.

 

  • E magari il tuo mal di pancia è psicosomatico

  • E magari il tuo mal di schiena è psicosomatico

  • E magari la tua alopecia è psicosomatica

 

E chissà quali altri tuoi problemi organici hanno origine psicosomatica.

 

Da cosa puoi intuire che vivi un disturbo psicosomatico?

Da cosa puoi capire se un tuo problema organico è psicosomatico, ovvero deriva da uno stress mentale?

 

Dal notare quando avviene e da quando non avviene.

 

Se noti che il tuo mal di testa o la tua gastrite, per non parlare del tuo mal di schiena, arrivano puntuali come un orologio svizzero in concomitanza con specifici eventi, allora ci sono buone probabilità che si tratti di un problema psicosomatico.

 

  • Magari all'indomani di un esame universitario

  • Magari dopo aver parlato con quella specifica persona

  • Magari dopo aver vissuto quelle emozioni così brutte

 

Oppure i tuoi problemi scompaiono in concomitanza con momenti particolarmente positivi:

  • quando sei in vacanza

  • quando sei lontano da certi luoghi o certe persone

  • quando sei tranquillo e pensi a te stesso

 

Questi indizi ti possono far pensare di soffrire di un disturbo psicosomatico.

Un disturbo, quindi, che per essere risolto ha bisogno di un intervento anche - e soprattutto - psicologico.

 

Sia chiaro, i disturbi psicosomatici non sono disturbi che toccano solo alcune persone e basta, tutti noi siamo esseri viventi psicosomatici! Solo che alcuni sono più somatici degli altri!

 

Qualsiasi nostro stato mentale ha un corrispondente fisico. Se siamo felici con la persona che amiamo, il corpo ci trasmette emozioni di gioia, allegria, benessere. Alcuni sentiranno leggerezza, altri calore, altri ancora un senso di pienezza corporea.

 

Se invece facciamo un qualcosa che non ci piace, che ci fa soffrire o che viviamo come stressante, il nostro corpo ci farà sentire sensazioni di pesantezza, di schiacciamento, di freddo.

 

Sicuramente hai vissuto sensazioni del genere. Questo accade proprio perché l'essere umano è un essere psicosomatico. Abbiamo un mente-corpo che esiste come un tutt'uno.

 

In alcune persone la reazione fisica è particolarmente pesante, in altre, meno. Penso a chi, a causa dello stress, vive reazioni cutanee come l'arrossimento o che inizia a sudare enormemente

 

Quali sono i disturbi tipicamente psicosomatici?

Possono essere molti. Alcuni, ad esempio, sono:

  • nausea, vomito, diarrea, colite, ulcera, gastrite, intolleranza a cibi diversi;

  • aritmia, ipertensione, tachicardia;

  • irregolarità mestruali, disfunzioni dell’erezione e/o dell’eiaculazione, anorgasmia, enuresi;

  • cefalea, crampi, torcicollo, mialgia, artrite;

  • acne, psoriasi, dermatite, prurito, orticaria, sudorazione eccessiva;

  • difficoltà a deglutire, afonia, cecità, sordità, amnesie;

  • paralisi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa fare se pensiamo di soffrire di un disturbo psicosomatico?

Innanzitutto, è fondamentale avere un dialogo con il proprio medico di fiducia e di aver escluso possibili cause organiche o alimentari.

 

Dopodiché è fondamentale rivolgersi ad uno Psicologo per una consulenza.

 

L'obiettivo diventa individuare gli eventi stressanti che scatenano la reazione psicomatica e permettere alla persona di vivere, d'ora in poi, diversamente quegli eventi.

 

E' vero che a ogni organo corrisponde un problema ben preciso?

Se è vero che alcuni colleghi lavorano su correlazioni pre stabilite, nel mio metodo di lavoro preferisco focalizzarmi sulla storia specifica della persona. Ritengo più utile partire dalla storia della persona, più che da un elenco di possibili collegamenti tra problemi fisici e problemi personali.

 

Come si interviene con i disturbi psicomatici?

Lo strumento che ho trovato più utile, ma non l'unico, è stato l'ipnosi

 

L'ipnosi è un metodo efficace e breve, validato da numerosi studi scientifici, privo di effetti collaterali.

 

L'obiettivo, con l'ipnosi, è aiutare la persona e imparare a reagire agli eventi stressanti in modo nuovo, utile, potenziante e generativo e non più solatizzando come faceva un tempo.

 

In questo modo, le somatizzazioni diminuiranno fino a scomparire.

 

Attenzione: non tutti i colleghi sono competenti nelle somatizzazioni e non tutti coloro che lavorano con le somatizzazioni lavorano con tutte le somatizzazioni.

 

Sincerati sempre di rivolgerti ad un professionista che ha competenza nel tuo specifico problema.

 

Antonio Amatulli

 

Se pensi di avere un problema di somatizzazione e desideri un consulto dal Dott. Amatulli, per capire come può aiutarti o indirizzarti, visita la pagina contatti oppure chiama il 3290122086

Il Dott. Amatulli ti sarà ben lieto di accogliere la tua richiesta.

 

Inoltre, scopri l'ebook gratuito "Psicologia Solution Building" per vivere la vita "una soluzione alla volta"!

 

 

Antonio Amatulli è Psicologo, Consulente Sessuale e Coach Professionista. Spinto dalla volontà di garantire risultati concreti per i suoi clienti, si è formato in numerosi ambiti tra cui: Coaching, Ipnosi e la Terapia Centrata sulla Soluzione. Questo gli permette di poter ascoltare e aiutare in modo personalizzato e concreto chi chiede i suoi servizi.

E' autore di numerosi libri tra cui "Terapia Solution Building - Centrata sulle Competenze" dove sintetizza il suo attuale metodo di lavoro e il recente "Psicologia Solution Building - Vivere La Vita Una Soluzione Alla Volta" - una raccolta gratuita dei suoi più apprezzati articoli del blog.

Riceve su appuntamento e solitamente risponde entro 24h

 

Per informazioni chiama il 3290122086 o scrivi a dott.amatulli@gmail.com

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Rendi la tua comunicazione un paradiso o un inferno usando questa piccola attenzione

February 19, 2018

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Visualizzazioni
Dicono di me
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square